Tra un mese Bressanone diventa il capoluogo della corsa

Bressanone, 6 giugno 2019 – Maratona, Dolomites Ultra Trail lungo quasi il doppio, corsa al femminile o Children’s Run: venerdì 5 e sabato 6 luglio, la città del Duomo si rivolge a tutti gli appassionati di corsa, uomini e donne, adulti e bambini e di qualsiasi livello. A un mese dall’evento, giovedì la 10ª edizione della Brixen Dolomiten Marathon è stata presentata al pubblico.

brixen-dolomiten-marathon-presse-2019Da mesi ormai il presidente del comitato organizzatore Claudio Zorzi, il direttore del CO Christian Jocher e la loro squadra sempre motivata lavorano alla popolare maratona in montagna del 6 luglio con partenza alle 7:30 che si svolge già per la decima volta. “Alla prima edizione, nel 2010, eravamo ancora pionieri in questo campo, tra i pochissimi a organizzare una maratona in montagna. Negli scorsi anni, invece, alla nostra si sono affiancate sempre più gare di questo tipo, sia in Italia che all’estero. Abbiamo reagito a quest’evoluzione decidendo, in accordo e in collaborazione con i comuni di San Martino in Badia e Funes, di proporre, da quest’anno, anche il Dolomites Ultra Trail con una lunghezza di oltre 80 chilometri e il LadiniaTrail, più breve, di 28 km. Una decisione che già dà i suoi frutti”, ha illustrato il direttore del comitato organizzatore Christian Jocher nell’ambito dell’appuntamento con la stampa.

Effettivamente con, ad oggi, 911 concorrenti da 31 nazioni diverse, il record di iscrizioni è stato di gran lunga superato ben un mese prima del via. Per questo motivo quest’anno, per la prima volta, è stato necessario introdurre un limite massimo di partecipanti. “La nostra maratona classica, la Brixen Dolomiten Marathon, è già completa al 90 percento, nelle staffette e nel LadiniaTrail sono stati assegnati il 60 percento dei posti disponibili. Siamo convinti che queste cifre, nelle prossime settimane, aumenteranno ulteriormente”, ha dichiarato felice la segretaria dell’organizzazione Martina Ellecosta.

La Women’s Run inaugura il grande weekend podistico di Bressanone

Ma la Brixen Dolomiten Marathon è molto di più. Per l’ottava volta, alla vigilia del classico altoatesino tra le corse in montagna – quest’anno venerdì 5 luglio – si svolge la Women’s Run. Il via per i due giri di circa 2,1 chilometri senza carattere agonistico a scopo di beneficienza è previsto alle 19:30 in Piazza Duomo. Il contributo di 5 Euro a concorrente quest’anno sarà devolto alle “equilibriste” della cooperativa sociale “VergissMeinNicht”. Questa organizzazione che opera nella zona di Brunico coinvolge donne disabili nel campo della moda producendo borse, giacche e altro.

“Le equilibriste hanno prodotto qualcosa anche per la nostra corsa. Ogni concorrente, infatti, quest’anno riceverà un foulard di cotone confezionato individualmente dalle equilibriste. Le tradizionali T-Shirt, quest’anno di colore fucsia, con cui le concorrenti partecipano alla Women’s Run, sono state arricchite da una scritta abbinata alle equilibriste”, hanno rivelato la Ellecosta, Eva Ellemunter ed Antonella Dalla Brida durante la presentazione di giovedì. Tra le associazioni con il maggior numero di concorrenti, inoltre, saranno estratte a sorte opere del Circolo Artistico S. Erardo, rappresentato all’appuntamento con i media dall’artista Pascale Alessi.

Circa 450 volontari in azione

Prima della corsa al femminile il programma prevede una gara per i bambini (via alle 17:00) e una per le handbike. “Desidero approfittare dell’occasione per ringraziare, a nome del nostro responsabile Christoph Hofer, tutti i nostri 450 volontari. Un grazie anche ai numerosi sponsor e partner e, naturalmente, all’amministrazione pubblica che ci sostiene sempre pienamente”, ha espresso il direttore del comitato organizzatore Christian Jocher. Alla conferenza stampa di giovedì, tra gli altri hanno partecipato anche il sindaco Peter Brunner, l’assessora Paula Bacher e la presidentessa del consiglio comunale brissinese Renate Prader, che hanno ringraziato gli organizzatori per il loro impegno, augurando loro un evento di successo.