Brixen Dolomiten Marathon: al via tutti i vincitori degli ultimi anni

Pochi i pettorali ancora disponibili

Il vincitore della scorsa edizione Tariq Baraamouf, la vincitrice seriale Edeltraud Thaler, il più volte vincitore Hannes Rungger, la vincitrice del 2016 Simonetta Menestrina, il più volte campione mondiale di ultramaratona e vincitore di 12 edizioni consecutive della “100km del Passatore” Giorgio Calcaterra e la scalatrice dell’estremo Billie Bierling saranno tutti presenti questo sabato per conquistare la vittoria sulla cima della Plose!

Circa 360 partecipanti singoli da 22 nazioni – ora anche da Sudafrica e Cile – si sono già iscritti alla 9° Brixen Dolomiten Marathon. Per quanto riguarda le staffette, invece, le iscrizioni sono già a quota 71. I pettorali ancora disponibili, quindi, sono ormai davvero pochi. Per prendere parte all’edizione di quest’anno, insomma, tutti gli indecisi dovrebbero rompere gli indugi e iscriversi tempestivamente!

L’inconfondibile maratona accompagnerà i runner da Piazza Duomo, a Bressanone, per 42,195 km e 2450 metri di dislivello attraverso prati, campi, boschi e scenari alpini fino al traguardo sulla vetta della Plose. La corsa è unica sia per i suoi panorami che per la perfetta organizzazione.

Anche quest’anno saranno più di 400 i volontari a garantire il perfetto svolgimento della gara e il puntuale rifornimento degli atleti lungo tutto il percorso, dalla partenza e fino al traguardo. Christoph Hofer è il loro responsabile, e si dice del tutto soddisfatto: “A partecipare non sono solo moltissime associazioni, senza il cui impegno non potremmo mai e poi mai riuscire a organizzare tutto; a dare una mano sono sempre più i privati, che apprezzano l’evento e vogliono farne parte sostenendolo con il loro lavoro a titolo onorario”. I volontari sono così disponibili che, tra i 18 punti di rifornimento sparsi lungo il tracciato, nasce addirittura una piccola gara per decidere chi si prenda maggior cura degli atleti.

brixen-marathon-winners-2017