Ultime info


INFORMAZIONI PER GLI ATLETI – 2017

brixen-dolomiten-marathon

Categorie: Maratona: F/M 18, 20, 30, 35, 40, 45, 50, 55, 60, 65, 70-79. Vengono premiati i primi 3 di ogni categoria. Qualora non si siano iscritti almeno 5 atleti per ogni categoria, le categorie verranno raggruppate.
Staffetta 4×4 e 2×2: Femminile – Maschile – Mixed (vengono premiati i primi 3 di ogni staffetta)

Chip: Il prezzo per il noleggio del chip è già compreso nell’iscrizone. In caso di mancata riconsegna o smarrimento verranno messo in conto 20€.

Consegna chip:
- Atleta individuale: il chip si trova al retro del pettorale. Alla riconsegna nel traguardo l’atleta riceverà la medaglia e la maglietta finisher..
- Staffetta: il chip può essere legato al braccio o al piede e viene consegnato da atleta ad atleta, l’atleta che corre l’ultima tappa deve consegnare il chip al traguardo.

 Consegna pettorali e pacco gara: Il pacchetto di benvenuto (Welcome bag) ed il pettorale vengono consegnati venerdì 30 giugno dalle ore 13 alle ore 19 e sabato 1° luglio dalle ore 6.00 alle ore 7.00 in Piazza Duomo.
Per staffette:
i pacchi gara (4×4 opp. 2×2) vengono consegnati solo tutti assieme. Questi atleti riceveranno assieme al pacco gara anche la maglietta.

Consegna indumenti: sabato 1° luglio dalle ore 6.30 alle ore 7.15 alla partenza in Piazza Duomo. Chiediamo di personalizzare il bagaglio con il coupon che si trova nella busta con il pettorale.

 Doccia: al traguardo nei pressi del rifugio Plose.

 Flowerceremony: Per i primi 10 uomini e per le prime 5 donne: sabato 1° luglio alle ore 13 al traguardo.

Interruzione della gara: in caso di temporali, fitta nebbia, grandine, frane, brusco calo della temperatura. Gli atleti dovranno rispettare le disposizioni del personale addetto.

Massaggi: Sabato dalle ore 11.30 nella zona d’arrivo sulla Plose ci saranno studenti della Scuola Provinciale Superiore di Sanità “Claudiana” che faranno dei massaggi agli atleti interessati.

Partenza in Piazza Duomo:
ore 7.30 atleti individuali (pettorali blu)
ore 8.00 staffetta (4×4: pettorali arancioni – 2×2: pettorali verdi)

Parcheggio: Possibilità di parcheggio presso l’autosilo in via Dante. Il biglietto d’ingresso può essere acquistato all’infostand in Piazza Duomo al costo di 5,00 € ed è valido per 24 ore (giornata intera). Parcheggio gratis: zona sportiva Bressanone Sud.

Runner’s party: Venerdì, 30 giugno dalle ore 13 alle 20 in Piazza Duomo, a pagamento.

Pasta Party: Sabato, 1° luglio dalle ore 12 in poi nella zona d’arrivo sulla Plose. Sul pettorale c’è l’apposito buono.

Premi in denaro:
UOMINI: 1. € 1.000, 2. € 600, 3. € 500, 4. € 300, 5. € 200, 6. € 100, 7. € 100, 8. € 100, 9. € 50, 10. € 50;
DONNE: 1. € 1.000, 2. € 600, 3. € 500, 4. € 100, 5. € 100;
Premio della montagna alla malga Rossalm: 350 € per il primo atleta maschile e la prima atleta femminile che raggiungono la malga Rossalm, a condizione che l’atleta giunga al traguardo finale entro il limite delle 8 ore.

Premiazione: La premiazione si svolge nella zona del traguardo sulla Plose alle ore 15.

Prestazioni: Finisher-Shirt (maratona e staffetta), medaglia, certificato (online), Welcome Bag, chip/transponder, trasporto bagagli fino al traguardo (zone di scambio per le staffette), trasporto degli staffettisti alle relative zone cambio (staffette), pasta party al traguardo, ristoro lungo il percorso: banane, mele, biscotti, gel (dal km 19,2), bevande, tè, cetrioli, meloni, frutta secca, docce e massaggi al traguardo, trasferimento degli atleti da Valcroce a S. Andrea con la cabinovia (numero di pettorale valido come biglietto), trasferimento degli atleti da S. Andrea a Bressanone (vedi orario trasporto degli atleti).

Staffetta: Qualora un partecipante non dovesse più partecipare alla staffetta, la staffetta sarà eliminata dalla gara.

Traguardo: Al traguardo ci sarà un’area dedicata agli atleti individuali e agli atleti delle staffette con vitto e consegna dei vestiti. Chi ha lasciato la zona dell’arrivo non può più rientrare.

Trasporto degli staffettisti: Il servizio shuttle provvederà al trasporto degli staffettisti alle relative zone cambio, partendo dall’ufficio turistico in viale Ratisbona 9.
-ore 7.15: Bus per la stazione a valle a Sant’Andrea (prima zona cambio), per l’atleta 2 e 4
-ore 7.45: Bus per la stazione a valle a Sant’Andrea, per l’atleta 4 e proseguimento per Eores (seconda zona cambio) per l’atleta 3 e prima zona cambio per il secondo atleta della staffetta 2×2
-ore 8.00: Bus per la stazione a valle a Sant’Andrea per l’atleta 4 (4×4) e proseguimento per Eores (seconda zona cambio) per l’atleta 3 (4×4) e prima zona cambio per il secondo atleta della staffetta 2×2
Dalla seconda zona cambio (Eores) c’è un pulman per Sant’Andrea alle ore 11 e alle ore 12.
Dalla terza zona cambio (Valcroce) c’è un pulman (a pagamento: € 3,00 andata) che porta gli atleti all’arrivo sulla Plose: ore 9.30, 10.30, 11.30, 12.30, 13.30, 14.30.

Trasporto degli atleti dalla zona d’arrivo sulla Plose: Dalla Plose (traguardo e premiazione) c’è un pulman (a pagamento, € 3,00) per gli atleti fino a Valcroce (ogni ora dalle ore 12 alle ore 17). Da Valcroce c’è la cabinovia per tornare a Sant’Andrea, che sarà in funzione fino alle ore 19.30.
Ritorno degli atleti da Sant’Andrea a Bressanone (stazione pulman) con lo shuttle gratuito alle ore 15, 16, 17, 18 e 19. Ulteriore possibilità di ritorno con mezzi pubblici (linea 321) da Sant’Andrea a Bressanone ogni ora dalle 14.30 alle 20.30 (a pagamento: ca. € 1,50).

 Trasporto degli accompagnatori/del pubblico: Pulman da Bressanone (stazione pulman, linea 321) fino alla cabinovia a Sant’Andrea ogni ora dalle ore 8.13 (a pagamento: ca. € 1,50), salita con la cabinovia fino a Valcroce (a pagamento: € 11,00 solo andata, € 15,00 andata e ritorno), quindi proseguimento con pulman (a pagamento: € 3,00 a corsa) fino al traguardo sulla Plose. Questo pulman è previsto anche per il ritorno.

Tempo limite: 8 ore.
IMPORTANTE:
Qualora un partecipante non dovesse arrivare a Valcroce entro le ore 13.30, verrà escluso dalla gare dall’atleta finale che ritira il chip sul pettorale. L’atleta è obbligato a consegnare il pettorale, tuttavia può terminare la gara a proprio rischio.