Debesay e Mamo: atleti top a livello mondiale partecipano alla “Maratona Bressanone Dolomiti”

MamoGli atleti top a livello locale contro il meglio del mondo per poter stabilire un record imbattibile sul nuovo tracciato che passa vicino alla malga Schatzer.
Partecipano alla gara il campione del mondo Mamo ed un’altra vera e propria star: Debesay.

Petro Mamo dall’Eritrea ha vinto, nel 2012, il campionato del mondo di corsa in montagna e il suo connazionale Debesay Tsige è uno dei migliori atleti al mondo.
Mamo ha vinto, tra le altre, le gare del Großglockner, Feuerkogel, Schlickeralm e il Dolomitenmann; tutte con record di tracciato!

Il comitato organizzatore è riuscito a entusiasmare e portare questi corridori alla “Maratona Bressanone Dolomiti”, anche grazie alla collaborazione con la casa di cura Dr. von Guggenberg, il centro di fisioterapia e di riabilitazione di Bressanone.

Anche i migliori atleti altoatesini hanno accettato la sfida di questo sabato a Bressanone. Hannes Rungger, vincitore l’anno scorso come ultimo componente della staffetta, quest’anno partecipa come singolo atleta alla gara.
Edeltraut Thaler vuole ripetere la vittoria dell’anno scorso nella gara femminile.

2.340 metri di dislivello e 42,195 chilometri di percorso: la vera sfida per ogni atleta, anche a livello mondiale. La “Maratona Bressanone Dolomiti” si corre sabato prossimo (28 giugno) con partenza da Bressanone e arrivo alla Plose, lungo un fantastico percorso panoramico.

La “Maratona Bressanone Dolomiti” non è solo una sfida per gli atleti, è anche un’esperienza unica per il pubblico che può vivere da vicino la tensione e gli sforzi che gli atleti affrontano. La corsa viene commentata da Silvia Fontanive di Dolomiti Event.