8. Brixen Dolomiten Marathon il 1° luglio 2017

Conferenza stampa il 21 aprile alle 11.30 presso il ristorante Grissino Bressanone

OK-Team-Sponsoren

Per gli atleti la Brixen Dolomiten Marathon è una della più belle maratone di montagna in assoluto: la combinazione di città e montagna, l’ineguagliabile vista del traguardo che si gode già dalla partenza in piazza del Duomo, le molteplici sfide del tracciato, che presenta tratti di lastricato e strada asfaltata, che attraversa boschi e prati e supera ambiziosamente anche il crinale delle montagne, offre ai runner che partecipano alla Brixen Dolomiten Marathon un panorama sempre diverso e meraviglioso.

Il selettivo percorso attira ogni anno oltre 500 atleti provenienti da oltre 20 nazioni. 2.450 metri di altitudine e 42,195 chilometri sono una vera sfida e vengono ulteriormente valorizzati dall’eccezionale organizzazione della corsa. Circa 400 collaboratori volontari si preoccupano di assicurare ai corridori la necessaria sicurezza e il miglior approvvigionamento possibile lungo il tracciato. Ogni anno il comitato organizzatore guidato da Eva Ellemunter studia nuove idee per assistere ancor meglio i partecipanti e premiarli per il loro impegno.

Quest’anno, con il motto: “Race like a wolf-Flow”, si conclude la trilogia delle medaglie create dall’artista Peter Senoner. Ognuna delle medaglie è un pezzo unico e numerato fatto di acciaio polito riportante un’incisione al laser, e sarà consegnato agli atleti una volta superato il traguardo.

Peter Senoner, artista indipendente ed egli stesso appassionato runner, ha creato le medaglie ed elaborato un progetto triennale:

  • Move like a cat
  • Run like a horse
  • Racelike a wolf – floW

Per chiunque vi prenda parte, una maratona di montagna rappresenta un viaggio dentro sé stessi.

Nel concetto di Flow, il runner si fonde con il paesaggio, l’istinto primordiale e il movimento più puramente animale. È su questa idea che si basa il progetto artistico: per ciascuna edizione è stato scelto un animale che funge da guida interiore dell’atleta.

Felino(predatore), cavallo e lupo simboleggiano un movimento ascendente elastico, potente e mirato all’obiettivo.

Una maglietta Finisher in un potente rosso esprime la forza dell’atleta e dell’evento.

Già lo scorso anno la Brixen Dolomiten Marathon era stata corredata per la prima volta dalla Staffetta 2×2: la richiesta era stata così alta da convincere gli organizzatori a ripetere l’iniziativa anche quest’anno. Anche l’apprezzata Staffetta 4×4 sarà riproposta. Per soddisfare il desiderio dei partecipanti delle staffette, quest’anno, per la prima volta, sarà loro consegnata un’apposita medaglia in formato ridotto.

In occasione della conferenza stampa Eva Ellemunter ha ringraziato in particolare i collaboratori volontari per il loro impegno incondizionato, il Comune di Bressanone per il sostegno in tutti i campi e gli sponsor, prima fra tutti la Cassa Raiffeisen di Bressanone e le aziende brissinesi WF Mechanik e Weico per la realizzazione delle medaglie.