Medaglia Finisher 2015

Finisher Medaglia

 

Move like a Cat

Run like a Horse

Race like a Wolf…floW

La medaglia Finisher della 6a edizione della Maratona Bressanone Dolomiti un’oggetto d’arte?

Un terreno vergine e una nuova sfida colta dall’artista Peter Senoner, conosciuto a livello internazionale e appassionato corridore. È stato lui a creare la medaglia, a imprimerle carattere, riuscendo a portare in vita lo spirito dei materiali utilizzati. Tre anni: tanto la durata del progetto nel suo complesso.

La corsa in montagna sulla distanza della maratona diventa per ognuno, prima o poi, un incontro con il proprio io, un viaggio interiore. Nel flow in mezzo alla natura il corridore si dissolve nel paesaggio: istinti mai conosciuti e movimenti del regno animale gli si presentano davanti.

Proprio qui inizia il lavoro dell‘arte:

Per ogni edizione (2015 – 2016 – 2017) sarà un animale a diventare un intimo accompagnatore del corridore. Un felino, un cavallo e un lupo: immagini del movimento agile, potente e finalizzato a uno scopo. Nel 2015 un leopardo, un animale simbolo di potenza, accompagnerà lo sportivo lungo il percorso che porta al traguardo: un’immagine del suo essere. I confini tra realtà, fantasia ed evoluzione diventano fluidi.

Il disegno inciso su metallo prezioso brunito si confonde con la propria immagine allo specchio. Una vera contemplazione è possibile solo nel sudore della propria fronte.
La composizione non riguarda però solo la medaglia, ma anche il suo nastro. Seguendo l’attuale tendenza allo upcycling, al riutilizzo di materiali già usati, vengono utilizzate per il nastro vecchie stringhe di scarpe da corsa. in questo modo ogni medaglia avrà il suo carattere e la sua storia assolutamente individuale.

La realizzazione del progetto è stata affidata alle imprese WF Mechanik e WEICO, entrambe con sede in Valle Isarco. La ditta di Varna, la WF Mechanik di Alexander Weissteiner, ha messo a disposizione il materiale. L’incisione a laser del disegno è opera invece del team di Christof Weissteiner, proprietario della ditta WEICO di Velturno. Per sottolineare l’unicità di ogni singola medaglia, ognuna viene numerata.

wf-mechanikweico

Nella continuo bilanciamento tra qualità e riciclaggio, questa sarà la prima medaglia sostenibile segnata nella sua essenza dai tanti chilometri di allenamento che porta con sé.

Informazioni tecniche:

Materiale: acciaio temperato, brunito a lucido e satinato
Disegno: incisione a laser su entrambi i lati
Misure: 120x80x5 mm
Peso: 395 gr
Nastro: stringa di scarpa da corsa riutilizzata
Tiratura: 500 pezzi numerati